CRISTIANESIO ANTICO

15.00

Autore: MATTEI PAUL
Editore: IL MULINO
ISBN: 9788815286185

Disponibile su ordinazione

COD: 9788815286185 Categoria:

Descrizione

Nel giro di tre secoli, una piccola setta periferica riesce a diffondere e imporre il proprio messaggio, la propria legge, all’interno dell’impero romano. È questa la vicenda, stupefacente e improbabile, della prima diffusione del cristianesimo, che questo volume ricapitola con chiarezza. Dopo aver tratteggiato il contesto religioso in cui sorse, cioè il giudaismo tardo e i vari paganesimi vigenti nel territorio dell’impero romano, il volume descrive l’azione di Gesù e degli apostoli e l’intensa opera di proselitismo che questi iniziarono, la progressiva fissazione della dottrina, l’organizzazione delle comunità, le persecuzioni di cui l’autore mette in luce in particolare l’importanza nel dar forma a un’idea di Chiesa come Chiesa di martiri e dunque a una particolare idea di santità a partire dalla quale si svilupperà un’imponente letteratura agiografica.