EDITH STEIN

7.90

Editore: SAN PAOLO EDIZIONI
ISBN: 9788821590047

2 disponibili (ordinabile)

COD: 9788821590047 Categoria:

Descrizione

Edith Stein nacque a Breslavia da famiglia ebrea. Di straordinarie doti intellettuali, intraprese la carriera universitaria divenendo assistente del filosofo Edmund Husserl. Dopo aver letto l’autobiografi a di Teresa d’Avila, abbandonò l’ateismo e si convertì. A causa delle leggi razziali fu costretta ad abbandonare l’insegnamento ed entrò nel carmelo di Colonia prendendo il nome di Teresa Benedetta della Croce. Trasferitasi nei Paesi Bassi, non sfuggì alla rappresaglia nazista e venne deportata ad Auschwitz, dove fu uccisa il 9 agosto 1942 insieme alla sorella Rosa. Conoscere la sua figura vuol dire compiere un’esperienza di provocante attualità. Nella nostra civiltà meccanizzata e tecnologica, Edith, donna dalla parola limpida ed essenziale, ha qualcosa da dire: è un andare alle radici, alla scoperta dell’esistenza umana. Edith Stein è stata beatificata (1987) e canonizzata (1998) da Giovanni Paolo II, che nel 1999 l’ha proclamata compatrona d’Europa. “Nel momento in cui l’anima incontra Dio comincia già a spuntare nella sua notte la luce dell’alba, preludio al nuovo giorno dell’eternità-. La biografia di Edith Stein.