EPISTOLE

38.00

Autore: GREGORIO NAZIANZENO
Editore: CITTA’ NUOVA
Collana: PATRISTICA
ISBN: 9788831182485

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788831182485 Categoria:

Descrizione

Uno spaccato prezioso per conoscere di vita e l’indole di un autore che poco ricorda l’austero “Teologo” della tradizione bizantina.
Le Epistole di Gregorio Nazianzeno, di cui il volume propone la prima traduzione completa in lingua italiana, costituiscono un osservatorio privilegiato per conoscere la vita e l’indole di un Autore che seppe raccontare, in una prosa d’altri tempi, la quotidianità posta sullo sfondo delle complesse vicende politiche e religiose della seconda metà del IV secolo d.C. Ne emerge un ritratto ricco e complesso per cui Gregorio è al tempo stesso il nostalgico cantore di una giovinezza trascorsa ad Atene, il figlio devoto, l’amico fedele, l’iraconda vittima del “tirannico volere”, l’ironico e inflessibile censore di condotte da biasimare.
L’intero corpus è anche l’occasione unica per avvicinarci ad una linguaggio che trae linfa dal grande patrimonio della letteratura greca per esprimere una concezione di vita ormai pienamente cristiana..